Che sistema di antispam posso usare con Lotus Domino ?

Bella domanda … Personalmente ho avuto esperienza con molti prodotti e non per ultimo stò testando “Lotus Protector” in ufficio per vedere come si comporta , ma , solo alcuni di quelli provati possono convivere perfettamente con Lotus Domino. Innanzi tutto vanno prese alcune scelte , preferite utilizzare un “appliance” o un prodotto “virtualizzabile” ? Un prodotto Free o un prodotto commerciale ?

Nel primo caso ( Appliance ) ho avuto esperienza con un unico prodotto , integrabile con Lotus Domino e che permette di gestire la “quarantena” a livello di utente direttamente dal proprio database di posta elettronica tramite client Lotus o iNotes. Si tratta di un prodotto americano , della Barracuda Networks , che appunto si chiama Barracuda. Fantastico prodotto che mi ha soddisfatto a pieno , sia come integrazione con Domino che come sistema Antispam/Antivirus che come manutenzione sistemistica.

Se invece parliamo di un sistema “software” , vi consiglio di provare Mailcleaner. Di questo sistema ne esiste una versione Commerciale ed una versione OpenSource “free”. Anche questa piattaforma , basata su sistema operativo Linux , mi ha soddisfatto a pieno , permette di integrarsi con Domino attraverso LDAP sia per verificare la presenza delle caselle di posta in ingresso sia per potersi collegare alla “quarantena” utente interrogabile tramite web browser. Unica pecca il fatto che non abbia aggiornamenti dal 2007 (almeno la versione “free”) , anche se le installazioni attive che conosco lavorano perfettamente.

PS: Fantastica idea da parte di IBM di permettere di scaricare un’immagine VMWARE per quanto riguarda Lotus Protector ed evitare procedure di installazione che come sempre portano ad affrontare problemi…

Annunci

3 Risposte

  1. Ciao Vito,
    noi abbiamo installato un software free che lavora come proxy antispam:

    http://assp.sourceforge.net/

    Il software è scritto in Perl (gira anche in Windows) ed è molto configurabile mediante interfaccia web (o file di configurazione).

    Noi NON blocchiamo mai i memo in ingresso, ci limitiamo a taggarli come [SPAM?] e abbiamo messo una regola locale utente per spostare i memo così taggati nella cartella Spam.

    Con una semplice personalizzazione del modello di posta, abbiamo aggiunto un pulsante per la segnalazione dei falsi positivi.

    have a look

  2. Prima di usare questi due strumenti che ho citato , è specialmente prima di usare mailcleaner , anche noi utilizzavamo assp e direi con ottimi risultati. Poi per varie esigenze siamo passati a questo prodotto , non mi richiede di personalizzare domino per poterlo usare , ogni utente si prende la sua “bella” quarantena ed è in grado di gestirsela , mantenendo le funzionalità di assp , quindi le due caselle per la gestione dello spam , i filtri baysian etc…

    Comunque ASSP è un ottimo prodotto

  3. Io ho messo nella configurazione delle blacklist i riferimenti a mailpolice.org

    La mia è una situazone molto piccola, e quindi in generale funziona. Ultimamente fa un po’ di fatica a filtrare.

    Approfitto della sicussione pe r aggiornare la mia configurazione.

    C

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: