Quickr ( for domino ) pronti … Via !

Ps: ma che fatica !

Dire di conoscere Quickr e’ un’affermazione “complicata” … Un prodotto davvero complesso e basato completamente su dojo e dijit. Domino in tutto questo funge da repository di dati , poco piu’ di un database server.

Tutta la logica client e’ tale : ovvero creata su client ( non notes ma browser ) e l’interazione con domino avviene tramite servlet o tramite xml ( readviewentries per capirci meglio ).

Capire come personalizzarlo e’ stato complicato !

Primo : dimenticatevi il designer … Praticamente non l’ho mai dovuto usare , e vai di notepad o vi o nano o qualsiasi editor testuale.

Secondo: il funzionamento di ogni places e’ determinato dal tema ! Come ho detto in una presentazione , un tema quickr e’ un’insieme di codice html che descrive il comportamento dei widgets dojo.

Terzo: alla fantasia non c’e’ limite ! Grazie alle tecnologie messe a disposizione , con quickr possiamo fare quello che vogliamo!

La mia prossima sfida : riuscire a creare un tema quickr , utilizzabile su iphone e ipad , con interfaccia nativa ios.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: